Attualità»

Galleria Un Parco accessibile: al via il posizionamento di passerelle per disabili. Meglio tardi che mai.

IMG_3564Questa mattina la squadra di falegnami dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena ha avviato le operazioni di posizionamento di una passerella per disabili nella Spiaggia di Tegge a La Maddalena che consentirà l’accesso diretto a mare. Nei prossimi giorni, una seconda passerella verrà montata a Cala Conchiglia nell’isola di Caprera: con questo intervento l’Ente metterà in condizioni tutti i residenti e i turisti con disabilità di poter raggiungere agevolmente i due arenili abbattendo quelle barriere architettoniche che ne impedivano l’accesso. Grazie alla collaborazione con il Comune inoltre si provvederà a riservare dei posti auto per disabili nelle vicinanze dell’ingresso alle passerelle. La rampa in legno, di 12 mt, rende così fruibile la spiaggia di Tegge, che si trova a pochi km di distanza dal centro città e ad oggi è frequentata di numerosi gruppi di anziani e disabili. Sarà lunga 18 mt quella che verrà montata nella spiaggia di Cala Conchiglia nell’Isola di Caprera che si trova nella strada che porta ai Due Mari (Cala Portese): finalmente tutti coloro che fino ad oggi non hanno potuto godere di questo lido potranno avere la possibilità di potersi fare un bagno senza impedimenti. “Rendere l’Arcipelago e le sue spiagge fruibili a tutti è una priorità per l’Ente di via Giulio Cesare – spiega il Commissario straordinario, Leonardo Deri – ed è previsto anche dalla Legge 394/91 istitutiva dei Parchi. Un impegno, quello di aprire l’Arcipelago alle persone con disabilità motorie, che intendiamo continuare a perseguire con piccoli interventi sul territorio che ne esaltino le bellezze e siano realizzati a basso impatto ambientale”. FullSizeRenderIMG_3556

© RIPRODUZIONE RISERVATA - foto di Antonello Sagheddu

I commenti sono disabilitati

Non è possibile inviare un commento in questo articolo

Pubblicità