Senza categoria»

TRE ANNI SENZA L’AMICO FRANCO NARDINI.

Sono trascorsi tre anni dall’immatura scomparsa dell’amico e collega Franco Nardini. Noi lo ricordiamo con grande affetto. La sua scomparsa non ha permesso neanche di poter vedere la pubblicazione del libro ‘Gli anni dell’isola felice’ realizzato con l’amico Salvatore Abate. Il nostro impegno è stato quello di portare a compimento il suo desiderio, grazie alla preziosa collaborazione dell’allora Commissario Leonardo Deri e del Direttore f.f. Yuri Donno. CIAO FRANCO Sotto riportiamo la nota del sottoscritto che ricorda quel tragico giorno. La notizia che non avremmo mai voluto sentire e…dare. Martedì 18 Ottobre 2016 Ore 15.50 squilla il nostro telefonino: “Antonello, ti volevo informare che zio Franco ci ha lasciato”, ci annunciava l’amico Gianfranco Atzeni. Questa volta la notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, una notizia che non avremmo mai voluto sentire e pubblicare. Quando una persona ci lascia, qualunque essa sia, lascia un vuoto dentro di noi, figuriamoci un amico e collega che oltretutto ha collaborato un’infinità di volte per Liberissimo. La perdita dell’amico Franco Nardini lascia un vuoto ma non lo dimenticheremo mai. Conoscevamo Franco da una vita, avendo lui lavorato all’interno dell’ex Arsenale. Non sono frasi di circostanza ma la perdita di un amico colpisce in modo differente tutti ed è difficile esprimersi perché sei ancora incredulo: ecco perché abbiamo scelto il silenzio per due giorni. Le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e parenti tutti. Caro Franco ti garantisco che sarai sempre con noi. Ciao Franco

© RIPRODUZIONE RISERVATA -

I commenti sono disabilitati

Non è possibile inviare un commento in questo articolo

Pubblicità