Attualità»

Riposa in pace Carlo.

Carlo Manunta 2Carlo Manunta 2Il dolore che ha colpito la famiglia isolana è stato accompagnato dalle ‘battute’ e commenti fuori luogo. A nome della sorella abbiamo provato ad avere rispetto per coloro che hanno subito un dolore così grande. Nonostante tutto da Cagliari a La Maddalena, fortunatamente si possono contare su un palmo della mano, sono riusciti a strumentalizzare il caso. Qualcuno della famiglia era ignaro di come fosse accaduto ma ci hanno pensato i ‘soliti’ diabolici a strumentalizzare il tutto. GRAZIE a tutti coloro che sono riusciti a capire il delicato momento.
UN RINGRAZIAMENTO ALLA GUARDIA COSTIERA CHE SI E’ MESSA A DISPOSIZIONE DELLA FAMIGLIA.

Di seguito il Comunicato Stampa del Comandante della Guardia Costiera Alessandro PETRI.

Tragico evento a bordo del traghetto Ichnusa durante le fasi di entrata nel porto di Santa Teresa Gallura.

Nella tarda serata di ieri un marittimo imbarcato sulla motonave Ichnusa della società SAREMAR ha perso la vita mentre la nave procedeva alle operazione di entrata nel Porto di Santa Teresa Gallura alle ore 19.30 circa. La nave proveniva dal porto di Bonifacio. Dalle prime evidenze risulta che il fatto non debba ascriversi ad infortunio sul lavoro.
Il marittimo, le cui iniziali sono M.C ed era nato nel 1971, era residente a La Maddalena.
Rinvenuto il corpo presso il posto di manovra di poppa sinistra della nave, il personale di bordo allertava immediatamente il servizio 118 che giungeva in pochi minuti a bordo per prestare immediato soccorso, purtroppo senza esito.
Sul posto interveniva quindi personale della Polizia di frontiera e dei Carabinieri e della Guardia di Finanza che hanno condotto le prime indagini e, successivamente, della Polizia scientifica i cui rilevi si sono protratti sino a tarda notte.
La Capitaneria di porto è anch’essa intervenuta con il titolare dell’ufficio marittimo di Santa Teresa Gallura seguito da un team investigativo inviato dalla Capitaneria di Porto di La Maddalena che ha aperto un’inchiesta amministrativa sull’incidente essendo avvenuto a bordo di una nave.
Completate le indagini della Polizia scientifica il Magistrato di turno Dott. Beccu ha autorizzato la rimozione del corpo.
A margine dell’evento la Capitaneria di Porto di La Maddalena ha richiesto all’Autorità marittima francese di Bonifacio la sospensione della corsa serale della motonave Giraglia della compagnia Moby Line che avrebbe dovuto attraccare presso la medesima banchina dell’ICHNUSA. Quest’ultima non poteva essere spostata in quanto il tragico evento è avvenuto presso uno dei punti di manovra della nave nonché per non ostacolare le investigazioni della Polizia scientifica.
Le corse da e per Bonifacio riprenderanno regolarmente questa mattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - foto di Antonello Sagheddu

I commenti sono disabilitati

Non è possibile inviare un commento in questo articolo

Pubblicità