Attualità»

Galleria Per mare massima prudenza e rispetto delle regole.

CALA COTICCIOIn questi giorni nel nostro arcipelago abbiamo assistito a situazioni che solo per fortuna non si sono trasformate in disgrazie per gli stessi conducenti e per gli altri. E’ necessaria la massima prudenza se ci si mette al volante di un gommone, rispettare le regole della navigazione. Poi ci sono anche coloro che nonostante sia evidente continuano ad occupare le boe destinate alle barche da traffico: quasi sempre. L’ultimo caso è accaduto a cala Coticcio. Il proprietario di uno yacht non ha voluto sentire ragioni di liberare la boa, anche dopo la conferma che ha avuto telefonicamente dalla Guardia Costiera.
Riproponiamo di seguito l’invito della Guardia Costiera.
La Guardia Costiera raccomanda la massima prudenza alla condotta delle imbarcazioni, rispettando i limiti di velocità e controllando sempre preventivamente che il mezzo sia perfettamente efficiente, ricordando al conducente di indossare sempre il braccialetto/spinotto di sicurezza per il distacco automatico dell’alimentazione del motore in caso di emergenza, come l’accidentale caduta in acqua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - foto di Antonello Sagheddu

I commenti sono disabilitati

Non è possibile inviare un commento in questo articolo

Pubblicità