Senza categoria»

NON C’E’ PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE: QUALCUNO INTERVENGA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

Oltre al recupero di elettrodomestici e della ‘casetta’ di Caprera i volontari hanno recuperato motorini, bicicletta, molte batterie, motore fuoribordo, ferro a volontà (vedi foto nei servizi di oggi), copertoni, vetro, mobili, monitor, un’infinità di plastica ecc. ecc. In alcune zone, segnalate più volte, il problema si ripete continuamente ma nessuno interviene. Per quanto tempo si deve continuare con questa storia? Le circa 150 foto scattate nella giornata di sabato devono far riflettere chi occupa la poltrona della sala dei bottoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA -

I commenti sono disabilitati

Non è possibile inviare un commento in questo articolo

Pubblicità