Attualità»

Galleria La Maddalena: nella notte salvato velista argentino alla deriva a bordo del prorpio “tender”

cp870A seguito di segnalazione al numero blu del soccorso in mare 1530, alle 4 di mattina, la Guardia Costiera di La Maddalena ha soccorso un velista argentino addormentatosi a bordo del proprio tender.
Il turista, alla fonda con la propria imbarcazione a vela nelle acque antistanti Cannigione, probabilmente a causa di una sbornia, nella notte ha iniziato a vagare con il proprio tender nelle acque del Golfo di Arzachena sino ad addormentarsi.
La motovedetta CP 870 ha intercettato il piccolo gommone che, senza controllo e spinto dal forte vento, navigava pericolosamente verso Nord.
Il velista, che non ha riportato alcun danno fisico, una volta svegliato dall’equipaggio della motovedetta, è stato trasferito presso il porto di Cannigione. Sono in corso di accertamento le cause dell’evento.

Nel pomeriggio un’altra motovedetta della Guardia Costiera di La Maddalena ha prestato assistenza ad una barca a vela australiana andata in secca a Nord dell’isola di Caprera. I 4 turisti australiani a bordo non hanno subito alcun danno fisico mentre l’imbarcazione di 16 metri ha riportato alcuni danni strutturali ed è stato necessario procedere al rimorchio presso un cantiere locale ad opera di una società addetta ai recuperi marittimi di La Maddalena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - foto di Antonello Sagheddu

I commenti sono disabilitati

Non è possibile inviare un commento in questo articolo

Pubblicità