Senza categoria»

LE DIFFERENZE TRA LAVEZZI E IL NOSTRO ARCIPELAGO.

“Ciao Antonello, nel premettere che non voglio gettare la croce addosso a nessuno ma voglio solo che si noti la differenza tra l’organizzazione nell’isola di Lavezzi e nel nostro arcipelago. Il nostro arcipelago, da sempre senza regole, sta attraversando un momento molto delicato che potrebbe compromettere l’intero ambiente. Oltre a un utilizzo indiscriminato delle varie isole non riusciamo a offrire servizi informativi che possano servire a impedire certi abusi. Sono anni che sento parlare di progetti o iniziative ma come sempre non vedo nulla che si possa materializzare, solo disastri. PS Grazie a tutti i volontari per il lavoro svolto a salvaguardia del nostro ambiente”. IL Guardiano del faro. Caro amico, mi hai anticipato solo di qualche giorno, avevo in programma alcune segnalazioni con la speranza che si possa ottenere qualcosa di buono. Ho scelto la foto dell’isola di Lavezzi proprio per metterla a confronto con i vari problemi nel nostro arcipelago. A breve verranno sistemate dal Comune le banchine di Spargi e Santa Maria ma le isole frequentate dai turisti necessitano di interventi o messa in sicurezza. Un esempio su tutti i sentieri che portano ai vari arenili delle isole (vedi LA discesa Cala Granara, nell’isola di Spargi), a Budelli ecc. ecc. Non parliamo della mancanza di boe, dei cartelli di divieto ecc. ecc. A memoria non ricordiamo una stagione disastrosa come questa. NON ABBIAMO VISTO E SENTITO UN SOLO INTERVENTO DALLE PERSONE CHE HANNO TITOLO PER FARLO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA -

I commenti sono disabilitati

Non è possibile inviare un commento in questo articolo

Pubblicità