Attualità»

Galleria La Maddalena e il suo futuro…

fabio contiDi Fabio Conti

Per il nostro arcipelago si aprono importanti prospettive di crescita, grazie all’interessamento del fondo governativo cinese Golden China Fund.
I rappresentanti del Fondo sono stati accompagnati dalla rappresentante dell’Only Italia Irene Pivetti. Quest’opportunità potrebbe dare un importante impulso all’edilizia locale, cosi facendo ripartirebbero gli investimenti immobiliari nell’isola; l’amministrazione comunale quindi dovrà mettere in campo tutto ciò che renda realizzabile questi progetti. In base alle tipologie delle strutture ricettive, si potrà capire quale offerta turistica si vorrà dare alla nostra isola. Durante la visita il fondo cinese Golden China Fund ha mostrato un forte interesse verso i nostri fortini di Caprera da troppo tempo abbandonati che, attraverso un piano di ristrutturazione, potrebbero rappresentare un importante volano per la nostra economia. Questa sarebbe l’idea che il Sindaco ha prospettato agli investitori, visione che condivido, e questo potrebbe creare qualcosa che ci differenzi rispetto alle località limitrofe. Il Porto Arsenale, attraverso lo sblocco dei fondi per le bonifiche, potrebbe diventare nuovamente appetibile per investitori nazionali e internazionali, cosi come l’Hotel Carlo Felice. Ambiente e sviluppo quindi dovranno andare di pari passo, gli investimenti dovranno essere a impatto zero; il nostro punto di forza è il nostro ambiente ancora incontaminato e naturale.

L’auspicio è che questo possa essere l’occasione per il ritorno ad una programmazione di medio lungo periodo e non di breve periodo, questo tipo d’investimento potrebbe essere utile per il presente ma soprattutto per le future generazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - foto di Antonello Sagheddu

I commenti sono disabilitati

Non è possibile inviare un commento in questo articolo

Pubblicità