Attualità»

Galleria Donna soccorsa dalla Guardia Costiera tra punta Filetto e l’isolotto di Corcelli.

306Continua senza sosta l’attività di controllo ‘Mare sicuro 2018’ da parte della Guardia Costiera.
Nei giorni scorsi gli uomini della Guardia Costiera sono stati chiamati per soccorrere una donna di nazionalità olandese a bordo di un gommone. La donna, di circa 60 anni, si trovava a bordo di un natante preso a noleggio con i figli e genero tra punta Filetto (Isola di Spargi) e l’isolotto di Corcelli quando a causa di un urto sulla struttura rigida del gommone subiva un trauma alla schiena. La donna è stata prelevata dal gommone con la barella in dotazione alla Motovedetta CP 306 dagli uomini della Guardia Costiera perché aveva notevoli difficoltà nel muoversi (avvertiva parecchio dolore e aveva difficoltà nel deambulare). Trasportata a bordo della motovedetta la stessa si dirigeva verso La Maddalena dove nel porto di Cala Gavetta è stata affidata agli operatori del 118.

Di seguito riportiamo il comunicato stampa della Guardia Costiera di La Maddalena.

TRAUMA ALLA SCHIENA PER SIGNORA OLANDESE SU GOMMONE A NOLEGGIO

La Guardia Costiera di La Maddalena nel primo pomeriggio dello scorso giovedì, e’ intervenuta in soccorso, in zona Isola di Santa Maria, ad una signora di 60 anni, di nazionalità olandese che, a bordo di un gommone preso a noleggio in compagnia dei due figlio e del genero, a causa di una caduta accidentale probabilmente originata dalle onde, urtava la schiena lamentando forti dolori e difficoltà a deambulare.
Appresa la notizia, la Sala Operativa dl la Guardia Costiera di La Maddalena, dirottava in zona segnalazione la dipendente Motovedetta d’altura CP 306, già in mare per attività di pattugliamento.
Giunti sul posto, l’equipaggio della Motovedetta, provvedeva ad effettuare il trasbordo della signora traumatizzata con l’ausilio della barella spinale in dotazione, per poi procedere verso il porto di Cala Gavetta (Comune di La Maddalena) dove l’infortunata veniva affidata alle cure mediche ed agli accertamenti sanitari del personale del 118 che con l’ambulanza la trasportava presso il locale presidio ospedaliero. 306 2cp 306 1CP 306

© RIPRODUZIONE RISERVATA - foto di Antonello Sagheddu

I commenti sono disabilitati

Non è possibile inviare un commento in questo articolo

Pubblicità