Senza categoria»

CADUTI NASSIRIYA, PER NON DIMENTICARE.

Sono trascorsi sedici anni dalla tragedia di Nassiriya dove i nostri militari e civili italiani hanno persona la vita. Dopo solo una settimana dal terribile attentato il sottoscritto con il gruppo di La Maddalena-Sardegna aveva inviato una richiesta (19 Novembre 2003) all’allora sindaco Rosanna Giudice di poter posizionare un monumento in piazza Umberto I° in ricordo dei caduti, la risposta, positiva, non si è fatta attendere. Monumento inaugurato poi alla presenza dell’allora Ministro Peppe Pisanu, autorità militari, religiose e di molti familiari dei caduti. Il gruppo La Maddalena-Sardegna da allora è stato sempre presente con un omaggio floreale al tutte le cerimonie e combattuto i vandali che in molte circostanze hanno causato danno al monumento. Di sicuro non dimenticherò mai la visita al monumento dell’indimenticabile Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi (vedi foto), e la consegna del Leone su granito. Conservo con grande cura e affetto la medaglia della Presidenza della Repubblica donatami dall’allora sindaco Rosanna Giudice. Oltre al Gruppo e gli assessori Gallo e Tollis, che si è adoperato affinchè il tutto si svolgesse per il meglio va ricordato l’aiuto prezioso di Maria Grazia Pedroni. Grazie anche a Abate, Faggiani, Gallo, Geromino, Pedroni, Ugazzi, e Roberto Zanchetta. In quelle circostanze anche l’aiuto dell’indimenticabile amico Franco Lullia è stato determinante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA -

I commenti sono disabilitati

Non è possibile inviare un commento in questo articolo

Pubblicità